Comune di Parghelia » Albo pretorio on-line » Atti » Ordinanze » ORDINANZA n. 30 - divieto di accensione di fuochi d’artificio, sparo di petardi e utilizzo di bombette, mortaretti e razzi.

ORDINANZA n. 30 - divieto di accensione di fuochi d’artificio, sparo di petardi e utilizzo di bombette, mortaretti e razzi.

COMUNE DI PARGHELIA

PROVINCIA DI VIBO VALENTIA

 

TELEFONO N°0963/600338 FAX N°0963/601941

E-mail:comune.parghelia@libero.it

Partita Iva/Cod.Fisc. 00324940790

 


IL  SINDACO

Considerato che l’accensione e il lancio di fuochi d’artificio, lo sparo di petardi, lo scoppio di bombette e mortaretti ed il lancio di razzi è causa di disagio e oggetto di lamentele da parte di molti cittadini, per l’uso spesso incontrollato di tali artifici e senza l’adozione delle minime precauzioni atte ad evitare pericoli e danni, diretti  e indiretti, all’integrità fisica delle persone e degli animali e all’ambiente;              Tenuto conto che esiste un oggettivo pericolo derivante anche da quei prodotti per i quali è ammessa la vendita al pubblico, trattandosi pur sempre di materiale esplodente, in grado di provocare danni fisici sia a chi li maneggia che a chi ne venisse fortuitamente colpito;                                                                            

Rilevata altresì, la necessità di limitare comunque il più possibile rumori molesti nell’ambito urbano in tutte le vie e piazze ove si trovino delle persone, e in particolare in prossimità di scuole, uffici pubblici, luoghi di culto, ecc.;

Ritenuto pertanto necessario disciplinare l’accensione ed il lancio di fuochi d’artificio, lo sparo di petardi, lo scoppio di bombette e mortaretti, ed il lancio di razzi in tutto il territorio comunale e per tutti i periodi dell’anno;

Visto l’art. 54 del D.Lgs 18.08.2000;

ORDINA

L’accensione, il lancio e lo sparo di fuochi d’artificio, mortaretti, petardi, bombette, ecc. sono vietati su tutto il territorio del Comune.

Deroghe potranno essere concesse dall’Amministrazione comunale, su richiesta scritta e motivata, nell’ambito della tenuta di particolari manifestazioni.

Fermo restando l’applicazione delle sanzioni penali ed amministrative previste da leggi e regolamenti, la violazione della presente ordinanza comporta l’applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria da euro 50,00 ad euro 300,00. Delle violazioni commesse dai minori risponderanno coloro i quali sono tenuti alla loro sorveglianza.

Agli Agenti della Polizia Municipale e agli altri Agenti della Forza Pubblica è demandato di far osservare la presente Ordinanza;

DISPONE

Che il presente provvedimento venga affisso all’albo Pretorio del Comune per 30 giorni consecutivi e che ne sia data opportuna diffusione alla cittadinanza e, che altresì venga pubblicato sul sito internet del Comune di Parghelia.

Ai sensi dell’art. 3, comma 4 e art. 5, comma 3 della Legge 07/08/1990, n. 241, contro la presente ordinanza è ammesso, nel termine di 60 giorni dalla notifica/pubblicazione all’Albo Pretorio, ricorso al T.A.R. Calabria, oppure, in via alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica da proporre entro 120 giorni dalla suddetta notifica/pubblicazione (D.P.R. 24/11/1971, n. 1199).

Dalla Residenza Municipale lì 18/11/2011

                                                                                   Il  Sindaco

                                                                                              Avv. Maria Brosio

 

La presente è trasmessa a:

·        Albo Pretorio – Sede

·        Sito Internet – Sede

·        Polizia Municipale – Sede

·        Carabinieri - Tropea 

 

 

 

Titolo

IL COMUNE

organi governo

 

uffici e servizi

 

amministrazione trasparente

 

 

Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

SERVIZI ONLINE

albo online

 

fatturazione

 

modulistica

 

suap

 

certificazioni online

 

residenza online

 

iuc

 

imposta soggiorno

 

statistiche

 

Comune di Parghelia

P.IVA 00324940790

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.088 secondi
Powered by Asmenet Calabria